AYURVEDA

Un nuovo approccio al benessere: l’equilibrio interiore per uno sviluppo armonico dell’uomo.

L'Ayurveda può essere considerato il più antico sistema naturale di benessere che offre all'uomo quella conoscenza utile per migliorare la qualità della vita e pur essendo nata in India migliaia di anni fa, può essere praticata ai giorni nostri, perché i suoi principi non sono soggetti ai limiti temporali e spaziali.

Il termine "Ayurveda" è composto dai termini "vita" (ayu) e "conoscenza" (veda), quindi il suo significato è "conoscenza della vita", o "l’arte del buon vivere". Oltre alla scienza medica racchiude in sè elementi di filosofia, arte e disciplina, ed offre una visione completa dell’esistenza, insegnando a conoscere la vera natura dell'Essere Umano ed il suo ambiente, ed a mantenere l’equilibrio tra esso e l’Universo.

Secondo la filosofia dell'Ayurveda, infatti, la vita non è mera esistenza, ma va gestita secondo quattro principali obiettivi: Dharma (virtù da seguire, "dovere"), Artha (ricchezza della comprensione, benessere/prosperità), Kama (felicità), Moksha (libertà/illuminazione).

Secondo uno dei principi fondamentali della disciplina Ayurvedica “ogni persona, alla nascita, eredita una propria costituzione unica e irripetibile.” A seconda di questa costituzione, essa rientra in uno dei tre tipi di dosha. Anche se in realtà i tre dosha sono presenti in ciascuno di noi in percentuale differente, sono in pratica degli umori, sono i principi fisiologici ed energetici che guidano e controllano il funzionamento sia del macrocosmo che del nostro microcosmo. I dosha a loro volta sono formati da cinque elementi fondamentali: etere, aria, fuoco, acqua e terra.

I Dosha sono degli umori instabili nel nostro corpo, perché possono essere influenzati da fattori ambientali esterni quali: il cibo, il clima, le stagioni, l’inquinamento e le relazioni,  sia dai fattori  interni al nostro organismo: la nostra mentalità,  il flusso del pensiero, la digestione, lo stile di vita e le malattie. I tre dosha Vata, Pitta e Kapha sostengono il corpo quando sono in equilibrio, ma lo distruggono quando vanno in squilibrio. Più i nostri dosha sono in equilibrio, più siamo vicini alla nostra costituzione che è la condizione ideale per garantire la nostra salute.

Lo scopo principale dell'Ayurveda è quello di conservare la buona salute e benessere in modo da dare sostegno al perseguimento di questi obiettivi

La bellezza risiede nell’equilibrio interiore e questo ci porta a riflettere sul valore che oggi si dà alla bellezza e di come essa viene trattata; una bellezza non più confinata a forme artefatte ma ad una bellezza naturale viva e stabile che il logorio del tempo difficilmente potrà scalfire. Abbiamo scoperto quanto il nostro benessere interiore, l’appagamento e lo stato di serena soddisfazione possano influire sul nostro aspetto esteriore.

Pensieri felici strutturano cellule sane, ci influenzano, una mente appagata conferisce luminosità alla nostra pelle, tutto il nostro aspetto cambia, la bellezza si manifesta; la mia personale ricerca del benessere mi ha portato alla scoperta dell’Ayurveda e di tutte le metodiche pratiche che questa antica saggezza offre per realizzare uno stato duraturo di benessere.

Ci sono 2 prodotti.

Visualizzati 1-2 su 2 articoli